Falsi funzionari chiedono abusivamente contributi per l'accesso ai fondi comunitari

Pochi giorni fa abbiamo ricevuto la notizia di un nuovo tentativo di truffa, scoperto grazie ad alcuni cittadini che hanno effettuato segnalazioni alla rappresentanza italiana della Commissione europea, riguardante l'accesso ai fondi europei. Pare infatti che alcune persone, spacciandosi per funzionari UE o comunque dichiarando di avere contatti con il Parlamento Europeo, la Commissione Europea o il Consiglio, richiedano somme di denaro in cambio della garanzia di poter accedere a fondi o progetti comunitari.

Vogliamo segnalarvi che tali pratiche sono del tutto illecite, poiché le attività informative svolte dai funzionari UE sono totalmente gratuite. Inoltre, la concessione di sovvenzioni o la partecipazione a progetti comunitari sono sempre disciplinati da bandi pubblici, ad accesso gratuito.

Gli uffici di rappresentanza italiani invitano a segnalare questi casi scrivendo ai seguenti indirizzi di posta elettronica:

epitalia@europarl.europa.eu

comm-rep-it-info@ec.europa.eu

Per informazioni

Contatti
Ti chiamiamo noi
Richiedi un preventivo gratuito